14 - A chi devo rivolgermi per qualsiasi domanda relativa alle imposte locali (« taxe d’habitation » e « taxe foncière ») relativamente ad un bene immobile situato in Francia? [fr]

A prescindere dalla qualità di residente o non residente in Francia, le imposte locali sono sempre gestite dal “service des impôts” del luogo di situazione del bene immobile in Francia. Tale “Service des impôts” è competente per tutte le problematiche di calcolo, di pagamento, del mancato ricevimento del Suo “avis”, di ricorso, ecc…anche se le imposte sul reddito di cui è debitore sono gestite dal “Service des impôts des particuliers des non-résidents”.

Il pagamento delle suddette imposte locali dovrà pertanto essere effettuato esclusivamente presso il « Service des impôts » del luogo di situazione del bene.

Potrà trovare l’indirizzo di posta elettronica del « Service des impôts” e i recapiti telefonici sul Suo “avis de taxe foncière” o di “taxe d’habitation”.

In caso di mancato ricevimento del Suo “avis de taxe foncière” o di “taxe d’habitation” dovuto al fatto che presenta una dichiarazione in Francia per la prima volta e non dispone ancora di un “espace personnel” che consente di contattare direttamente l’ufficio competente (cfr 3 - Perché conviene identificarmi e come devo procedere per collegarmi al mio spazio personale “espace particulier”?), potrà trovare i recapiti del “Service des impôts” incaricato del Suo “dossier”, cliccando sul seguente link:

https://www.impots.gouv.fr/portail/contacts poi « particulier », poi « votre dossier fiscal – domicile en France » [1], poi « le paiement de vos impôts », poi « vous ne payez pas par prélèvement automatique ».

PNG

A questo punto, basta indicare nella pagina che si apre, l’indirizzo del Suo bene in Francia e cliccare su RECHERCHER VOTRE SERVICE ».

[1Come detto sopra infatti, anche se non è fiscalmente residente in Francia, il « service des impôts » competente in materia di « taxe foncière » e « taxe d’habitation » è quello da cui dipende l’indirizzo del bene immobile.

Ultime modifiche: 14/04/2017

Su della pagina