16 - Sono fiscalmente residente in Italia e ho vissuto alcuni mesi in Francia. Ricevo oggi dalla “Direction Générale des Finances Publiques” un “avis” in cui mi viene chiesto di pagare la “taxe d’habitation”. E normale? [fr]

La « taxe d’habitation » è dovuta da chiunque occupa un alloggio in Francia, a qualsiasi titolo, nel corso di un periodo che include il 1° gennaio dell’anno di riferimento.

Pertanto, ad esempio:

  • sono tenuto al pagamento della « taxe d’habitation » se ero inquilino di un alloggio in Francia nel corso di un periodo che include il 1° gennaio;
  • non sono tenuto al pagamento della « taxe d’habitation » se ero inquilino di un alloggio in Francia nel corso di un periodo che non include il 1° gennaio.

Per ogni informazione complementare sulla « taxe d’habitation », dovrà rivolgersi al “Service des impôts des particuliers » del luogo di situazione del bene, i cui recapiti sono indicati sull’ “avis de taxe d’habitation”.

Ultime modifiche: 14/04/2017

Su della pagina