Il Bureau Champagne Italie festeggia i suoi quarant’anni [fr]

Il Signor Vincent Perrin, direttore generale del Comité Champagne, e il Console generale hanno celebrato il 13 dicembre il 40° anniversario del Bureau Champagne Italie, diretto dal sig. Domenico Avolio, in occasione di una serata che ha riunito una cinquantina di invitati all’hotel Parigi di Milano.

Il Comité Champagne è un’organizzazione creata dal legislatore francese per coordinare gli interessi comuni dei viticoltori e dei negozianti produttori di Champagne. Questa organizzazione interprofessionale si colloca a mezza strada tra il settore privato e il settore pubblico. È un organismo semipubblico, che attiva una politica di qualità durevole e che mira ugualmente alla migliore valorizzazione del patrimonio che costituisce la denominazione Champagne.

Il Comitato dispone di "Bureaux du Champagne" permanenti in 11 paesi : Australia, Austria, Belgio, Cina, Germania, Giappone, Italia, Lussemburgo, Olanda, Regno Unito e Stati Uniti. Garantiscono la promozione dello Champagne e la protezione della denominazione, con un’attenzione particolare per la lotta contro le frodi.
L’Italia, con circa otto milioni di bottiglie vendute ogni anno, rappresenta un grande mercato, in continua crescita. L’obiettivo degli addetti della categoria è di superare i 10 milioni di bottiglie nei prossimi anni.

Per saperne di più :
http://www.champagne.it/

Ultime modifiche: 15/12/2016

Su della pagina