Conferimento della Légion d’Honneur a Alda Fendi [fr]

Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia, ha insignito oggi Alda Fendi del titolo di Chevalier dans l’ordre national de la Légion d’Honneur (Cavalière dell’Ordine nazionale della Legione d’Onore) nel corso di una cerimonia che si è svolta martedì 23 giugno a Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia in Italia.

L’Ambasciatore ha ripercorso “l’incredibile carriera professionale” di Alda Fendi, e l’apporto del suo lavoro per ‘’dar vita a una profonda innovazione e ad un’inarrestabile sperimentazione e a un’audace creatività‘’ che hanno caratterizzato il marchio Fendi.

Christian Masset si è poi soffermato sull’immensa passione di Alda Fendi per l’arte e la cultura che l’hanno spinta a impegnarsi in opere “di mecenatismo e nel sostegno alla scena artistica contemporanea italiana”, attraverso la Fondazione Alda Fendi – Esperimenti ; di cui ha voluto realizzare la meravigliosa sede di Palazzo Rhinocéros in collaborazione con l’architetto francese Jean Nouvel.

Lodando “la sua visione e la sua determinazione, nell’adempimento della sua missione per Fendi”, l’Ambasciatore ha sottolineato “il legame antico e profondo che ha con la Francia” e il suo contributo a ”portare alta la bandiera della deontologia nel mondo della moda, dell’arte e della cultura”.

Foto: @Marcellino Radogna

Comunicato stampa

PDF - 558.9 Kb
(PDF - 558.9 Kb)

Ultime modifiche: 24/06/2020

Su della pagina