Cooperazione eserciti italiano e francese

Dal 22 al 24 maggio, una delegazione del 132° battaglione cinofilo dell’Esercito francese, guidata dal Comandante di corpo, si è recata in visita presso il Centro Militare Veterinario di Grosseto, in Toscana.
Obiettivo della visita: uno scambio d’informazioni nel settore della cinotecnica (allevamento e addestramento dei cani), specialità fondamentale utilizzata da entrambi gli eserciti nei teatri di operazione esteri, in Africa come nel Vicino Oriente. Le presentazioni effettuate hanno consentito di circoscrivere più precisamente gli assi della futura cooperazione.
Gli eserciti italiano e francese sono da tempo impegnati in una stretta cooperazione e, nell’ambito dei rispettivi schieramenti all’estero e sul territorio nazionale, i due Alleati affrontano le stesse problematiche.

Ultime modifiche: 03/06/2019

Su della pagina