Dichiarazione di Jean-Yves Le Drian – Colloqui con i suoi omologhi tedesco e cinese (4 gennaio 2020) [fr]

Ho avuto una conversazione per telefono questo sabato 4 gennaio con i miei omologhi Heiko Maas, della Repubblica Federale Tedesca, e Wang Yi, della Repubblica Popolare Cinese.

Ho ricordato la preoccupazione della Francia riguardo all’intensificazione delle tensioni in questi ultimi mesi nella regione del Golfo. Ho constatato che la Francia condivide totalmente con la Germania l’obiettivo centrale di de-escalation e di mantenimento dell’accordo di Vienna.

Ho potuto anche riscontrare una grande convergenza tra la Francia e la Cina per rafforzare i nostri sforzi congiunti allo scopo di evitare un aggravarsi delle tensioni e facilitare la distensione. Abbiamo in particolare constatato il nostro accordo per preservare la stabilità e la sovranità dell’Iraq, e la sicurezza della regione nel suo insieme, nonché per lanciare un appello all’Iran al fine di evitare qualsiasi nuova misura di violazione dell’accordo di Vienna.

Ultime modifiche: 08/01/2020

Su della pagina