G7 Trasporti, Cagliari (21 e 22 giugno 2017) [fr]

I Ministri dei Trasporti dei paesi del G7 si sono riuniti a Cagliari il 21 e 22 giugno su iniziativa di Graziano Delrio, Ministro italiano delle infrastrutture e dei trasporti, per una riunione sul tema della "riscoperta del valore sociale delle infrastrutture".

Graziano Delrio (Cagliari, 21-22/06/2017)
G7 Transports à Cagliari

Erano presenti il Ministro canadese dei Trasporti M. Garneau, il Ministro tedesco A. Dobrindt, il Segretario di Stato americano E. Chao, il Segretario di Stato britannico C. Grayling, il Ministro giapponese K. Ishii e la Commissaria europea V. Bulc. Il Ministro francese incaricato dei trasporti, E. Borne, era rappresentato da Catherine Colonna, Ambasciatrice di Francia in Italia, e da François Poupard, direttore generale delle infrastrutture di trasporto e del mare.

La sessione di lavoro della mattina del 22 giugno ha affrontato il ruolo sociale delle infrastrutture e le sfide in termini di sviluppo sostenibile, di economia e di pianificazione. Nel pomeriggio, alcuni esperti selezionati da ogni paese sono stati invitati a presentare un progetto d’infrastruttura sostenibile durante una sessione volta a scambiare buone pratiche. La terza sessione è stata dedicata alla guida autonoma e connessa. I Ministri hanno esaminato le questioni di cooperazione nella ricerca e innovazione, l’adattamento delle legislazioni alle nuove tecnologie e gli effetti di queste ultime sulla mobilità.

La riunione si è conclusa con l’adozione di una Dichiarazione dei sette paesi, che indica i loro settori prioritari di cooperazione, in particolare attraverso la creazione o il proseguimento di gruppi di lavoro dedicati.

Ultime modifiche: 16/08/2017

Su della pagina