Libano: colloquio di Jean-Yves Le Drian con Charbel Wehbé, Ministro degli Affari Esteri libanese (5 agosto 2020) [fr]

All’indomani delle terribili esplosioni che hanno funestato Beirut, il Ministro dell’Europa e degli Affari Esteri francese si è intrattenuto questa mattina con il suo omologo libanese, il ministro Charbel Wehbé.

Jean-Yves Le Drian gli ha ribadito la sua commozione e il suo dolore di fronte a questo dramma. E’ nei momenti di difficoltà e di sofferenza che si riconoscono gli amici e anche in questa nuova sfida la Francia sarà al fianco dei libanesi come ha sempre fatto e come farà sempre. Il ministro ha rinnovato le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e ha espresso l’augurio di una rapida guarigione ai numerosi feriti.

Il ministro ha sottolineato la piena mobilitazione della Francia per fornire assistenza al Libano, su richiesta del governo libanese. Già da oggi l’assistenza francese è operativa e arriverà a Beirut nel pomeriggio tramite diversi aerei, tra i quali due aerei militari dell’Esercito francese con a bordo un reparto della sicurezza civile, dei soccorritori e una postazione sanitaria mobile, messi a disposizione dal ministro dell’Interno, che permetteranno di assistere 500 feriti. Il Libano e i libanesi sanno che possono contare sulla Francia in queste ore difficili.

Ultime modifiche: 18/09/2020

Su della pagina