Libia – Colloquio del ministro dell’ Europa e degli Affari Esteri con il suo omologo italiano [fr]

Dichiarazione della portavoce Del Ministero dell’Europa e degli Affari esteri

Il ministro dell’Europa e degli Affari Esteri, Jean-Yves Le Drian, si è intrattenuto il 14 ottobre a Roma con il suo omologo italiano, Enzo Moavero Milanesi.

I due ministri hanno convenuto di proseguire lo stretto dialogo già stabilito sulle Libia e hanno sottolineato l’interesse comune nonché la determinazione della Francia e dell’Italia ad operare insieme alla stabilizzazione del paese.

È a questo scopo che il piano di azione del Rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite, Ghassan Salamé, e gli impegni presi a Parigi il 29 maggio scorso dai principali protagonisti libici hanno permesso di tracciare una road map chiara che prevede l’unificazione delle istituzioni economiche e della sicurezza e il rapido svolgimento di elezioni.

È in questo quadro collettivo e allo stesso scopo di facilitare l’uscita dalla crisi che la Francia darà il suo sostegno alla conferenza internazionale che l’Italia organizzerà sulla Libia il 12 e 13 novembre prossimi a Palermo. Essa auspica che questa conferenza, sulla scia di quella tenuta a Parigi, permetta di esprimere l’unità della comunità internazionale e la sua determinazione a sostenere gli sforzi dei protagonisti libici e di Salamé a far progredire il processo politico.

Ultime modifiche: 08/11/2018

Su della pagina