Roveda / Chanel : un bel esempio della creatività e del savoir-faire franco-italiano [fr]

Il 1° giugno, il Console generale si è recato a Parabiago, nella periferia di Milano, per visitare la stabilimento della società Roveda, su invito del suo direttore Didier Bonin. Specializzata nella realizzazione di calzature femminili di lusso, questa impresa famigliare, nata nel 1955, è stata acquistata nel 2000 dalla casa di alta moda Chanel. Da allora, la società, che è stata modernizzata, ha avuto una crescita importante (cento nuovi posti di lavoro negli ultimi quattro anni). Attualmente sono impiegati 400 lavoratori, e assicura il lavoro di numerosi altri dell’indotto, rappresentato dai fornitori locali. Roveda realizza i modelli creati dagli stilisti di Chanel ma anche di altre grandi firme francesi, italiane e anglosassoni, che apprezzano in modo particolare l’efficacia e la grande qualità della produzione. Diverse centinaia di modelli sono prodotti in un numero limitato per alimentare quattro collezioni ogni anno.

Roveda sviluppa ugualmente dei programmi per il benessere dei lavoratori e per il controllo dell’impatto ambientale. Per assicurarsi il rinnovo generazionale del suo personale altamente qualificato, la società ha creato una scuola di formazione interna, che comprende una quindicina di apprendisti. Riserva Infine una primaria importanza nel salvaguardare i fornitori italiani, garanti della qualità della produzione.

Una bella storia industriale franco-italiana al servizio della bellezza e dell’eccellenza !

Ultime modifiche: 08/06/2017

Su della pagina