Siria: la Francia condanna i bombardamenti nella provincia di Idlib [fr]

La Francia condanna con la più grande fermezza i bombardamenti degli ultimi giorni in provincia d’Idlib, che hanno fatto nuove vittime civili e che hanno colpito diverse infrastrutture umanitarie.

Queste violenze costituiscono delle gravi violazioni del diritto internazionale umanitario e ostacolano gli sforzi per fornire un aiuto umanitario vitale alla popolazione civile.

La Francia sostiene pienamente i meccanismi d’inchiesta istituiti dalle Nazioni Unite per fare piena luce sulle violazioni del diritto internazionale umanitario in Siria.

La Francia chiama il regime e i suoi sostegni ad una cessazione immediata delle ostilità nella provincia d’Idlib.

Mentre il comitato costituzionale ha iniziato i propri lavori, la Francia chiama i garanti d’Astana a rispettare i loro impegni per permettere l’apertura di un vero e proprio processo politico in Siria.

Ultime modifiche: 07/11/2019

Su della pagina